Come vedere le partite in diretta sul telefono

jobs-iphone

Il 9 gennaio 2007, al Moscone Center di San Francisco, il fondatore di Apple Steve Jobs presentava al mondo un «revolutionary mobile phone». L’iPhone, ovviamente. Quella scatoletta connessa a internet che è molto ma molto di più rispetto a un telefono cellulare. È IL telefono cellulare. Ed è andato oltre la rivoluzione annunciata dal suo papà: ha dato il via all’epoca degli smartphone, servi dell’essere umano finiti per diventare suoi padroni.  

Fine dell’intro. Oggi il mondo festeggia i 10 anni dell’iPhone e così fa anche la nostra Scuola di giornalismo “Walter Tobagi”. Con un esercizio: declinare l’anniversario in materiale utile per i nostri blog. Ed eccoci dunque al cuore del post. 

Ma se non sono a casa mia e voglio vedermi una partita, o gara, di qualsiasi sport, come posso fare? 

Primo: si può. Secondo: serve una buona tariffa sul traffico dati, meglio ancora se 4G e non solo 3G, perché Sky Go, per esempio, ha un consumo orario massimo di circa 500 megabyte. E se il vostro massimo sono 2 giga al mese, potrebbe essere un problema rimanere poi senza. Anche la batteria carica – o una presa a portata di mano – non è una brutta idea. Terzo: per servizi al 100% legali e di ottima qualità bisogna pagare.

Dopo le nozioni tecniche basilari, entriamo nello specifico.

Voglio vedere il calcio, per esempio. Magari italiano.

Bene, allora ci sono sette possibilità. La prima è ovviamente Sky Go, fruibile solo dagli abbonati Sky, che mette a disposizione Serie A, Serie B ed Europa League e su Android funziona solo tramite internet, senza app. La seconda è Premium Online, che necessita di un contratto annuale con rinnovo automatico e una penale in caso di recesso anticipato. Si va dai 24 ai 34 euro al mese per gustarsi Serie A (partite di Milan, Inter, Juventus, Roma, Napoli, Lazio, Fiorentina e Genoa) e/o Champions League in aggiunta a serie tv e film. Sempre in casa Mediaset c’è Mediaset.it, con i match in chiaro della Champions League (uno a settimana, più la diretta gol da tutti i campi) sulla versione smartphone di Rete 4, Canale 5 e Italia 1. Rai Play è velocemente accessibile per Nazionale e Coppa Italia. Su Serie A Tim, tv ufficiale del campionato, ci sono tre incontri per ogni turno, spesso anche sfide di cartello. La singola partita costa 1,99 euro, il pacchetto che le comprende tutte e tre 3,99. Prima però bisogna pagare 9,99 euro per accedere al servizio (quota annuale). I clienti Tim non consumano traffico dati con questa applicazione. Now TV offre Serie A, Serie B ed Europa League a 19,99 euro al mese, tutti i match di una squadra (“Ticket annuale Squadra del Cuore”) a 99,90 all’anno o un singolo evento a 9,99 euro, ma funziona solo tramite il browser Chrome, così come Premium Play che dà agli abbonati Mediaset Premium Serie A e Champions League.

Credit: iTunes
Credit: iTunes

SKY GO: iPhone-Android: app non disponibile, funziona su internet
PREMIUM ONLINE: iPhoneAndroid
RAI PLAY: iPhoneAndroid
MEDIASET.IT: iPhoneAndroid
SERIE A TIM: iPhoneAndroid
NOW TV: funziona su internet
PREMIUM PLAY: funziona su internet

Sport americani?

In Italia, ormai da un po’ di anni, è scoppiata la mania degli sport americani. In primis il basket, grazie allo straordinario servizio offerto da Sky e dal duo Flavio Tranquillo e Federico Buffa (quest’ultimo è stato dignitosamente sostituito da Davide Pessina), ma anche il football, il baseball – quanto si è parlato dei Chicago Cubs campioni delle World Series 108 anni dopo l’ultima volta! – e, seppur in minor parte, l’hockey.

Bene, ciascuna lega ha la propria tv ufficiale che trasmette online tutte le partite del campionato, playoff compresi, con sintesi e molto altro, e che funziona al meglio anche sul telefono. Persino in HD. I costi: Nba (basket) 21,99 euro al mese per tutte le squadre e 11,99 al mese per una singola squadra, Nfl (football) 69,99 euro per l’intera stagione e 59,99 euro per i playoff, Mlb (baseball) 24,99 euro per le amichevoli prestagionali del 2017, Nhl (hockey su ghiaccio) 85,99 euro.

Credit: iTunes
Credit: iTunes

Nba League Pass: iPhoneAndroid
Nfl League Pass: iPhoneAndroid
Mlb League Pass: iPhoneAndroid
Nhl League Pass: iPhoneAndroid

Altre applicazioni utili?

Ogni sport ha la sua tv ufficiale ormai, o quasi. E tante di queste sono disponibili anche via app sugli smartphone. Una carina ma soprattutto gratis – che comprende molte discipline – è Eurovision Sports Live, con cui si vedono biathlon, pattinaggio di velocità e artistico, atletica e ginnastica (solo europee), canottaggio, sci, nuoto, tuffi, nuoto sincronizzato e pallanuoto. Buona per tutte le stagioni.

Credit: iTunes
Credit: iTunes

Eurovision Sports Live: iPhoneAndroid

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...